Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_ottawa

Cooperazione culturale

 

Cooperazione culturale

Le relazioni culturali fra Italia e Canada sono in costante sviluppo. Nelle maggiori citta’ canadesi sono ormai frequenti tutta una serie di attivita’ culturali dedicate alla tradizione italiana che attraggono non solo la collettivita’ di origine italiana ma anche il pubblico locale sempre piu’ curioso ed interessato a scoprire nuove sfaccettature del grande patrimonio storico e culturale italiano.
Solo per citare alcune fra le iniziative piu’ importanti ricordiamo le varie Settimane Italiane che hanno luogo nelle principali citta’ canadesi. Mescolano una moltitudine di ingredienti di stampo artistico, religioso, sportivo, sociale, musicale e enogastronomico queste manifestazioni permettono di valorizzare l’immagine attiva e dinamica dell’Italia moderna e, allo stesso tempo, di rivivere quelle tradizioni e quell’unicita’ cui il nome del nostro paese e’ comunemente associato. Ricordiamo poi l’annuale concerto Opera Lyra che si svolge nel giardino della residenza dell’Ambasciatore, le numerose rassegne cinematografiche dedicate ai maestri e ai giovani emergenti del cinema italiano, tra le quali il ‘Film Festival’ dell’Unione Europea giunto quest’anno alla sua ventiduesima edizione e al quale il nostro paese partecipa, le mostre in campo artistico e l’ormai tradizionale appuntamento de ‘La settimana della Lingua italiana'' che conferma e rilancia l’importanza che sempre piu’ viene riconosciuta alla nostra lingua nel mondo.

Il Servizio Culturale dell’Ambasciata d’Italia a Ottawa svolge un ruolo cardine nel potenziamento delle relazioni culturali fra i due paesi attraverso tutta una serie di attivita’ nei settori della promozione linguistica, della tutela del patrimonio culturale, cinematografico e audiovisivo, letterario, musicale e piu’ in generale artistico. Esso infatti:

  • coordina le attività degli Istituti di Cultura Italiani in Canada con i quali definisce annualmente una politica globale e una programmazione degli eventi culturali;
  • promuove, d’intesa, con la Rete Consolare Italiana in Canada, l’insegnamento della lingua italiana nelle scuole e nelle università francesi;
  • facilita, in collaborazione con l’ufficio dell’Addetto Scientifico, il collegamento tra le diverse istituzioni culturali pubbliche operanti nei due Paesi con particolare riguardo ai Ministeri dei Beni Culturali, dell'Istruzione e della Ricerca Scientifica;
  • intrattiene relazioni di cooperazione e di scambio con le altre istituzioni italiane a vocazione culturale presenti in Canada, quali ad esempio La Rete dei Lettori presso le più importanti Università canadesi, le scuole statali e le associazioni ed i centri culturali italiani presenti in Canada, nonché le sezioni d'italiano presso le istituzioni scolastiche canadesi;
  • assicura la continuità dei rapporti bilaterali fra Istituzioni culturali ed educative, sia pubbliche che private, tra Canada e Italia, intensificatisi negli ultimi anni nel settore del cinema (con la firma nel novembre 1997 di un accordo bilaterale di co-produzione);
  • infine, gestisce il Programma di Borse di Studio attraverso la raccolta delle domande e l’organizzazione della Commissione mista incaricata di esaminarle.

Accordi bilaterali.

Gli accordi bilaterali conclusi tra Italia e Canada in materia culturale sono: l’Accordo di Collaborazione Culturale del 17 maggio 1984; l’Accordo di Coproduzione Cinematografica del 13 novembre 1997, in vigore dal dicembre 1999; il Programma di Cooperazione Culturale Scientifica e Tecnologica del 29 novembre 2000. Ad essi si aggiungono il Programma di Cooperazione Culturale ed il Programma di Cooperazione Scientifica e Tecnologica con il Québec, firmato il 7 dicembre 2000. Sulla base del Programma culturale bilaterale, firmato ad Roma nel 2000, il Governo italiano offre a cittadini canadesi e a cittadini italiani permanentemente residenti in Canada borse di studio da fruire in Italia per corsi di lingua e cultura italiana presso istituzioni universitarie (borse di breve durata) o per singoli progetti di ricerca (borse di lunga durata).


34