This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK
ambasciata_ottawa

Avviso importante per l'ingresso in Canada – "electronic Travel Authorization" (eTA)

Date:

08/22/2016


Avviso importante per l'ingresso in Canada –

Dal 15 marzo 2016 gli stranieri esenti da visto, tra cui i cittadini italiani, diretti in Canada per via aerea devono munirsi prima dell’imbarco dell’ "electronic Travel Authorization" (eTA), similmente a quanto avviene per l’ingresso negli Stati Uniti con l’ESTA.

L'eTA e’ collegata elettronicamente al passaporto del richiedente ed e’ valida per un periodo di cinque anni o fino alla scadenza del passaporto, a seconda di quale eventualita’ avvenga per prima.

La richiesta dell' "eTA" dovrà essere effettuata online. A tale fine saranno necessari un passaporto valido, una carta di credito e un indirizzo di posta elettronica. Il relativo costo è di 7 dollari canadesi. Il modulo di richiesta e’ disponibile sul sito Canada.ca/eTA.

Le richieste possono essere trasmesse da qualsiasi dispositivo connesso ad Internet, inclusi i cellulari e la risposta perverrà di regola dopo pochi minuti, salvo i casi in cui le competenti Autorità canadesi ritengano necessari ulteriori accertamenti.

Per ulteriori informazioni, si prega di cliccare qui: http://www.cic.gc.ca/english/visit/eta-facts-it.asp .

Si segnala ad ogni modo che, fino al 29 settembre, i viaggiatori che non sono in possesso di un’eTA possono imbarcarsi su un volo, purché muniti di documenti di viaggio appropriati, come un passaporto in corso di validità. In questo lasso di tempo, i funzionari dei servizi doganali possono permettere ai viaggiatori senza un’eTA di entrare in Canada, purché soddisfino i requisiti per l’ingresso. Per maggiori informazioni sul periodo di tolleranza si prega di cliccare qui: http://www.cic.gc.ca/english/helpcentre/results-by-topic.asp?st=16.7 

L'autorizzazione "eTA" non garantisce, tuttavia, l'automatica ammissione in territorio canadese, che è lasciata alla discrezionalità delle competenti Autorità doganali e di frontiera.

Il soggiorno in Canada sulla base dell' "eTA" non consente invece di:

- rimanere sul territorio canadese oltre il periodo consentito;

- svolgere attività retribuite.

Per informazioni sul visto d’ingresso in Canada si prega di cliccare qui (http://www.cic.gc.ca/english/visit/index.asp)

Per informazioni dal sito dell'Ambasciata del Canada a Roma si prega di cliccare qui (http://www.canadainternational.gc.ca/italy-italie/visa.aspx?lang=eng)



577